WEBSEITE - dt.
WEBSITE - engl.
WEBSITE - franz.
WEBSITE - nl
WEBSITE - ital.
WEBSITE - span.
WEBSITE - jap.
  • Schriftgröße: 
  • A
  • A
  • A

La Collegiata (Stiftskirche)

Am Holzmarkt
72070 Tübingen

È nel 1476 che la chiesa divenne Collegiata, quando il Conte Eberhard im Barte decise di trasferire da Sindelfingen a Tubinga il ricco Convento dei Canonici Regolari. I primi anni universitari, a causa dei fitti legami iniziali tra il Convento dei Canonici Regolari e l’Università, il coro fungeva come aula e fino alla riforma protestante come luogo di disputa e salone per festeggiare il dottorato di ricerca e altre festività.

Si nota subito il tramezzo progettato nel 1490 dal maestro di Tubinga, Daniel Schürer, il quale fungeva, fino alla riforma protestante, da divisione tra coro e navata centrale, separando così il clero e i laici. Nel coro, inizialmente erano allestiti gli stalli del coro dei Canonici Regolari che oggi si trovano nelle navate laterali. Il Conte Ulrich che aveva riformato il Württemberg decise nel 1550 di trasformare il coro in un luogo di sepolcro per la sua famiglia. Si possono visitare i 14 monumenti sepolcrali in pietra dei duchi del Württemberg nonché dei loro familiari deceduti fino al 1593. Sotto il tramezzo si può vedere il polittico dell’artista di Nördlingen e discepolo di Albrecht Dürer, Hans Leonhard Schäufelein. L’arredamento più prezioso è costituito dalle vetrate realizzate da Peter Hemmel di Andlau tra il 1476 e il 1480 nel suo laboratorio di Strasburgo.

Dal coro si può accedere alla torre, dalla quale si ha una bellissima vista panoramica sui vicoli della città storica e sui dintorni.